Studio Bruper

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Energie pulite, boom del fotovoltaico in Italia

E-mail Stampa PDF

Energie pulite, boom del fotovoltaico in Italia

14 maggio 2012

FotovoltaicoSecondo i dati diffusi al Pv Summit di Verona, dal 2000 al 2011 il mercato delle rinnovabili è cresciuto del 125%. E l’anno scorso il nostro Paese si è piazzato in vetta alla classifica mondiale come potenza solare installata negli ultimi dodici mesi. È un segno "più" quello che continua a caratterizzare il settore fotovoltaico in Italia. Non solo, nel 2011 il nostro Paese si è pure piazzato in vetta alla classifica mondiale dei Paesi che hanno installato maggiore potenza fotovoltaica. Lo dimostrano

Leggi tutto...
 

Rinnovabili: via al decreto su incentivi a termico ed efficienza energetica

E-mail Stampa PDF
Via libera dal Ministero dello Sviluppo economico allo schema di decreto per gli incentivi al termico e alla riqualificazione energetica. Lo Stato coprirà fino al 40% della spesa sostenuta dalle amministrazioni pubbliche per gli interventi di incremento dell’efficienza energetica, mentre agli aiuti per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili saranno ammessi anche i privati.

energia incentivi

Dopo un anno di attesa, si sblocca la partita sugli incentivi alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili e all’efficienza energetica: il dicastero guidato da Corrado Passera, d’intesa con i Ministeri dell’Ambiente e delle Politiche agricole, ha varato lo schema di decreto che disciplinerà la concessione degli incentivi previsti dal decreto legislativo 28/2011.

Risparmio atteso, secondo le previsioni del Governo, 15,88 Mtep entro il 2020; risorse disponibili, 900 milioni di euro annui - da reperire attraverso un’addizionale sulle bollette del gas -, di cui 200 milioni per gli interventi realizzati da parte di amministrazioni pubbliche e 700 milioni per quelli a carico di soggetti privati, cioè persone fisiche, condomini e titolari di reddito di impresa.

Sarà il Gestore dei servizi energetici ad aggiornare sul proprio portale l’avanzamento della spesa, ma anche a gestire l’erogazione degli aiuti e a curare le verifiche, mentre ai tre ministeri coinvolti nella materia spetterà l’aggiornamento

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 3 di 5

Cos'è un impianto fotovoltaico



Previsioni meteo per tutti i comuni italiani e località turistiche
19°C
Roma
Sereno con innocue velature
Umidità: 69%
Vento: 2 nodi variabile






Notizie Flash da Repubblica.it

L'Anea a Barcellona convegno sull'energia

L'ANEA, Agenzia napoletana energia ambiente, partecipa oggi a Barcellona al primo meeting internazionale di Shaams, progetto finalizzato ad accelerare lo sviluppo del comparto solare nel Mediterraneo. L'Anea è impegnata nel coordinamento delle attività che mirano a sensibilizzare le decisioni politiche attraverso la promozionee l'attuazione nuove strategie e nuovi meccanismi di finanziamento in materia di energie rinnovabili. Per il direttore dell'Anea Michele Macaluso, le energie rinnovabili «stanno conquistando sempre più l'interesse delle aziende che operano nel napoletano».

{loadposition art}

Notizie Flash

Economia verde, arte e turismo illuminano il modello-Salerno

Ai vertici dei capoluoghi italiani per la raccolta differenziata, punta al biogas.

 

Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca non è uno che ci tiene a sembrare un tipo simpatico. Si ricorda un suo recente ricorso all’ironia durante una manifestazione con Bersani, di cui è stato fortissimo sostenitore per le primarie. «’Sto sigaro che tieni in bocca pure quando vai in televisione, lo vuoi buttare? Non hai nemmeno la creatività di Bill Clinton. Ma che te ne fai di ’sto sigaro?». Per il resto è piuttosto rude, facile all’incazzatura e pur essendo un politico di sinistra che ha fatto tutto il percorso dal Pci al Pd, non di rado sposa tesi e prende iniziative da uomo d’ordine. Però ai salernitani piace, tanto da continuare a eleggerlo primo cittadino dal 1993 (a parte la pausa nel quinquennio 2001-2006 dovuta solo alla sua mancata candidatura).

Leggi tutto...